Loading...
Powered by Wikiloc
Powered by Wikiloc

 SITO IN ALLESTIMENTO

La Via Francigena: Pietrasanta – Lucca

La Via Francigena unisce Pietrasanta a Lucca attraversando alcuni caratteristici borghi dell’entroterra Versiliese e della Lucchesia. Questa è una delle tappe toscane  della Via Francigena del Nord. 

Essa attraversa i comuni di Pietrasanta, Camaiore, Massarosa e Lucca.

Sono previsti 4 percorsi con difficoltà crescente:

  • Family Marathon: Pietrasanta – Camaiore Km 10,000
  • Family Marathon: San Macario – Lucca Km 10,00
  • Half Marathon: Pietrasanta – Valpromaro Km 22,000
  • Marathon: Pietrasanta – Lucca Km 42,000

La Francigena Tuscany Marathon seguirà al 80% il percorso disegnato dal MiBACT. Le varianti proposte hanno lo scopo di far conoscere la “Francigena della collina”.

Queste variazioni di percorso, oltre a rendere lo stesso più fruibile ed immerso nella natura, permettono la riscoperta di piccoli borghi in linea con quanto previsto dal MiBACT riguardo “La valorizzazione del patrimonio naturalistico, umano, culturale e artistico dei Borghi Italiani”.

Partendo da Pietrasanta verranno attraversati i borghi di Valdicastello, Monteggiori, Montebello, Vado, Camaiore, Pontemazzori, Montemagno, Ricetro, Gualdo, Valpromaro, Piazzano, Vecoli, San Macario in Piano per arrivare infine nella città di Lucca.

La Francigena Tuscany Marathon vuole divulgare la fruibilità della Via ed il camminare pellegrino. Questa manifestazione vuole essere un modo per avvicinare tutti al turismo lento e condiviso. Perciò si è cercato di valorizzare tutte le accoglienze pellegrine presenti in questo tratto di percorso.

Si partirà da Piazza del Duomo a Pietrasanta di fronte alla Casa Spirituale di Accoglienza la Rocca; passeremo poi di fronte all’Ostello del Pellegrino di Camaiore proseguendo quindi in direzione Valpromaro (Massarosa) dove alla Casa del Pellegrino Mancini saremo accolti da un bel piatto di pasta per arrivare infine, al termine delle nostre fatiche, alla Cattedrale di S. Martino Statio Peregrinorum ospitale dei SS. Martino e Jacopo.

Sono previsti punti acqua e ristoro ogni 5 km ma è consigliabile portarsi un piccolo zaino con dotazioni proprie per ogni evenienza.


Il percorso completo è particolarizzato da quattro salite e discese.

La prima salita sarà per raggiungere il borgo accastellato di Monteggiori, la seconda per raggiungere Montemagno, la terza per raggiungere Gualdo e la quarta, meno impegnativa, per raggiungere Vecoli.

Dopo la partenza dal Duomo di San Martino in Pietrasanta passeremo di fronte alla Pieve dei Santi Giovanni e Felicita di Valdicastello la pieve più antica della Versilia non troppo rimaneggiata; dopo una parte in salita da cui potremo godere di bellissimi scorci panoramici, raggiungeremo il borgo accastellato di Monteggiori noto per le sue porte colorate. Siamo adesso nel Comune di Camaiore. In discesa raggiungiamo i borghi di Montebello e Vado camminando in bosco con vegetazione Mediterranea. Raggiungiamo la bella  Badia di San Pietro (Punto Sosta 01 km 10). Qui terminerà il primo percorso Family Marathon.

Si riparte lasciando Camaiore per dirigerci verso Pontemazzori e la Chiesa di Sant’Andrea Apostolo. Lasciata la chiesa inizia la seconda salita impegnativa del percorso che ci porterà all’abitato di Montemagno (200m slm) dove dalla piazzetta (Punto Sosta 02 km 15) si potrà godere di una bellissima vista sulla vallata di Camaiore. La salita non è finita infatti continueremo verso la borgata di Ricetro per poi riscendere verso la località Vallone. Siamo entrati nel comune di Massarosa. Ora ci aspetta la terza impegnativa salita del percorso che attraverso un bel bosco di pini pinaster e castagni ci porterà al suo punto più alto ed al caratteristico borgo di Gualdo. Attraversato il paese senza non prima passare di fronte alla chiesa dei SS. Nicolao e Giusto iniziamo una ombreggiata e ripida discesa verso Valpromaro, dove alla Casa del Pellegrino (Punto Sosta 03 km 22) terminerà il secondo percorso Half Marathon.

Poco dopo Valpromaro si entra nel comune di Lucca. La strada volta a destra ed inizia una mulattiera in salita verso il paese di Piazzano. Ultima salita della giornata. Arrivati all’ingresso di Piazzano tramite una comoda mulattiera in mezzo agli oliveti, con un percorso che ci permette di vedere le valli del Freddana e del Contesora, arriviamo a Vecoli (Punto Sosta 04 km 26). Lasciata la chiesa della Ss. Annunziata si inizia una bella discesa in mezzo a uliveti e vigneti che in breve tempo ci porterà sull’ultimo tratto di via delle Gavine da percorrere con prudenza e di lì a poco alla chiesa di San Jacopo apostolo di San Macario in Piano (Punto Sosta 05 km 32) ed inizio della seconda Family Marathon. Si riparte in direzione Ponte San Pietro. Ormai le salite e le discese sono finite e Lucca si avvicina. Attraversato il fiume Serchio continuiamo, costeggiandolo, lungo il Parco Fluviale per circa 2km. Ormai siamo a Lucca, poche centinaia di metri da percorrere con prudenza e finalmente di fronte a noi Le Mura e Porta San Donato. Attraversata la porta saliremo sulle mura per raggiungere la Cattedrale di S.Martino. Siamo all’ arrivo. (Punto Sosta 06 km 42).

Tracce GPS e Punti Sosta

Il percorso navigabile è disponibile qui sulla piattaforma Wikiloc.

In essa sono riportate le altimetrie e tutti i punti sosta previsti dal percorso che per comodità riepiloghiamo:

Dove Comune km Altitudine Servizi
Badia di Camaiore Camaiore 11 37 m slm Cibo e bevande
Piazzetta Montemagno Camaiore 16 200 m slm Frutta e bevande
Ospitale del Pellegrino – Valpromaro Massarosa 22 155 m slm Pasta Party
Comunità Vecoli Lucca 27 352 m slm Bevande
Piazza Chiesa San Jacopo Apostolo – San Macario in Piano Lucca 32 20 m slm Cibo e bevande
Statio Pergrinorium Ospitale SS. Martino e Iacopo – Lucca Lucca 42 20 m slm Buffet

Il dislivello accumulato, sia in salita che in discesa (D+ e D-), è di circa 1000m.

L’altitudine massima raggiunta è di 352m.